Brambilla: “BOICOTTARE TEX WILLER”

condividi !

texDopo le esternazioni  relative alla carne di coniglio ed ai suoi consumatori , a suo dire : “passibili di arresto” , è tornata alla carica Michela Vittoria Brambilla attaccando quello che è il piu famoso e longevo fumetto italiano. Infatti chi è tra gli appassionati nostrani che non ricorda la celebre frase : “una bistecca alta 3 dita e una montagna di patatine fritte” ?

E’ proprio questa celebre frase che ha fatto andare su tutte le furie la Michela Vittoria che la definisce : “diseducativa, immorale e incentiva la gente a cibarsi di cadaveri di animali che andrebbero protetti , quel giornaletto è un incentivo alla violenza sia per i contenuti che per il frasario, invito tutti al boicottaggio.”

Lasciamo ai lettori l’interpretazione di questo messaggio lanciato dalla Brambilla.

(art.Theodor Eicke)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.